Portale Medievale.it   |   Blog Attualitą      Account Personale   |   Registrati   |   Login  
Google

Il Codice Manesse

Il codice ci tramanda il meglio della poesia cortese tedesca e, in riquadri finemente miniati, le immagini dei poeti che la composero. Le raffigurazioni estremamente accurate testimoniano la raffinatezza del costume e della cultura medievale

Introduzione

Secondo la testimonianza del Minnesanger Johannes Hadlaub, il Consigliere zurighese Rüdiger Manesse e suo figlio Johannes diedero avvio verso la fine del XIII sec. a una vasta raccolta di poesie liriche cortesi. Ne risultò un prezioso manoscritto, pubblicato per la prima volta, in forma parziale, da Johann Jakob Bodmer nel 1748 con il titolo di Codice di Manesse. Il manoscritto riunisce 140 raccolte individuali datate tra la metà del XII sec. e il 1300 ca. L'insieme più ampio di componimenti è quello di Walther von der Vogelweide. Conservato presso la biblioteca univ. di Heidelberg, il Codice di Manesse è conosciuto anche come "Il grande manoscritto di Lieder di Heidelberg".

La popolarità del Codice di Manesse è riconducibile soprattutto alle sue 137 miniature gotiche, che raffigurano in maniera idealizzata dei poeti intenti in attività cavalleresche e cortesi (Miniatura). Il Codice di Manesse occupa un ruolo di rilievo anche come fonte scritta: oltre la metà delle 6000 strofe di cui si compone è nota unicamente grazie a questo manoscritto. Sul piano tematico predomina la poesia di amore cortese (Minnesang), in varia forma, cui si affiancano però anche testi di carattere didattico, morale, spirituale e politico. La registrazione dei testi ha conosciuto varie tappe: il nucleo centrale, costituito dalle opere di 110 autori, risale al 1300 ca., mentre le restanti 30 raccolte furono trascritte soltanto dopo la morte di Rüdiger Manesse, entro il 1330/40, forse entro il 1336, anno della cosiddetta Rivoluzione di Brun; non è dato di sapere chi abbia predisposto questi ulteriori lavori.

A dispetto della sua complessa storia, il Codice di Manesse è connotato da un preciso ordinamento generale. I poeti sono classificati in ordine gerarchico, in base alla loro estrazione sociale, a cominciare dall'imperatore Enrico VI di Hohenstaufen, seguito dal nipote Corrado IV e da altri re, duchi, conti e baroni, per giungere infine ai cantori di origini non nobili, che costituiscono la maggioranza. Numerosi fogli bianchi sparsi in tutto il codice sono indiziari di una concezione aperta, intesa a un completamento progressivo della raccolta. Questo tipo di impostazione, inedito nell'ambito dei manoscritti lirici, trova riscontro in un manoscritto del Richtebrief di Zurigo, databile al 1301/04 e con ogni probabilità legato anch'esso a Rüdiger Manesse. La grafia identica a quella che nel Codice di Manesse caratterizza il corpus di Hadlaub (ca. 240 strofe) suggerisce un definitivo chiarimento degli antichi dubbi circa il committente, il luogo e la data di realizzazione del Codice di Manesse.

Tavole da 001 a 006

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Kaiser Heinrich
(L'Imperatore Enrico VI)
König Konrad der Junge
(Il giovane Re Corrado, 1252-1268)
König Tyro von Schotten
(Tyro, Re dei Scozzesi)

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
König Wenzel von Böhmen
(Wenceslaus II, Re di Bohemia, 1271-1305)
Herzog Heinrich von Breslau
(Enrico IV, Duca di Silesia, 1253-1290)
Markgraf Otto von Brandenburg
(Otto, Marchese di Brandeburgo, 1266-1309)

Tavole da 007 a 012

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Markgraf Heinrich von Meißen
(Enrico, Marchese di Meissen)
Der Herzog von Anhalt
(Il Duca di Anhalt)
Herzog Johann von Brabant
(Giovanni, Duca di Brabant)

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Graf Rudolf von Neuenburg
(Rodolfo, Conte di Neuenburg)
Graf Kraft von Toggenburg
(Kraft, Conte di Toggenburg)
Graf Konrad von Kirchberg
(Corrado, Conte di Kirchberg)

Tavole da 013 a 018

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Graf Friedrich von Leiningen
(Federico, Conte di Leiningen)
Graf Otto von Botenlauben
(Otto, Conte di Botenlauben)
Der Markgraf von Hohenburg
(Il Marchese di Hohenburg)

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Heinrich von VeldekeHerr Gottfried von NeifenGraf Albrecht von Heigerloch
(Albrecht, Conte di Heigerloch)

Tavole da 019 a 024

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Graf Wernher von Homberg
(Wernher, Conte di Homberg)
Herr Jakob von WarteBruder Eberhard von Sax
(Fratello Eberhard di Sax)

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Walther von KlingenHerr Rudolf von RotenburgHerr Heinrich von Sax

Tavole da 025 a 030

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Heinrich von FrauenbergDer von KürenbergHerr Dietmar von Ast

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Der von GliersHerr Wernher von TeufenHerr Heinrich von Stretlingen

Tavole da 031 a 036

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Kristan von HamleHerr Ulrich von GutenburgHerr Heinrich von der Mure

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Heinrich von MorungenDer Schenk von LimburgSchenk Ulrich von Winterstetten

Tavole da 037 a 042

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Reinmar der AlteHerr Burkart von HohenfelsHerr Hesso von Reinach

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Der Burggraf von LienzHerr Friedrich von HausenDer Burggraf von Rietenburg

Tavole da 043 a 048

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Meinloh von SevelingenHerr Heinrich von RuggeHerr Walther von der Vogelweide

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Hiltbolt von SchwangauHerr Wolfram von EschenbachVon Singenberg, Truchseß zu St. Gallen

Tavole da 049 a 054

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Der von SachsendorfWachsmut von KünzingenHerr Wilhelm von Heinzenburg

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Leuthold von SevenHerr Walther von MetzeHerr Rubin

Tavole da 055 a 060

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Bernger von HorheimDer von JohansdorfHerr Engelhart von Adelnburg

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Bligger von SteinachHerr Wachsmut von MühlhausenHerr Hartmann von Aue

Tavole da 061 a 066

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Reinmar von BrennenbergJohann von RinggenbergAlbrecht Marschall von Rapperswil

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Otto vom TurneHerr Goesli von EhenheimDer von Wildonie

Tavole da 067 a 072

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Von SuoneggeVon ScharpfenbergHerr Konrad, der Schenk von Landeck

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Der WinsbekeDie WinsbekinKlingsor von Ungarland

Tavole da 073 a 078

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Kristan von Luppin, ein ThüringHerr Heinrich Hetzbold von WeißenseeDer Düring

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
WinliHerr Ulrich von LichtensteinVon Munegiur

Tavole da 079 a 084

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Von RauteHerr Konrad von AltstettenHerr Bruno von Hornberg

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Hug von WerbenwagDer PüllerVon Trostberg

Tavole da 085 a 090

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Hartmann von StarkenbergVon StadeggeHerr Brunwart von Augheim

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Von StamheimHerr GoeliDer TannhƤuser

Tavole da 091 a 096

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Von BucheimHerr NeidhartMeister Heinrich Teschler

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Rost, Kirchherr zu SarnenDer HardeggerDer Schulmeister von Eßlingen

Tavole da 097 a 102

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Von WissenloVon WengenHerr Pfeffel

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Der TalerDer tugendhafte SchreiberSteinmar

Tavole da 103 a 108

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Alram von GrestenHerr Reinmar der FiedlerHerr Hawart

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Günther von dem VorsteHerr Friedrich der KnechtDer Burggraf von Regensburg

Tavole da 109 a 114

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr NiuneHerr GeltarHerr Dietmar der Setzer

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Herr Reinmar von ZweterDer junge MeißnerVon Obernburg

Tavole da 115 a 120

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Bruder WernherDer MarnerSüßkind, der Jude von Trimberg

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Von BuwenburgHeinrich von TettingenRudolf der Schreiber

Tavole da 121 a 126

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Meister Gottfried von StraßburgMeister Johannes HadlaubRegenbogen

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Meister Konrad von WürzburgKunz von RosenheimRubin von Rüdeger

Tavole da 127 a 132

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Der Kol von NüssenDer DürnerMeister Heinrich Frauenlob

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Meister Friedrich von SonnenburgMeister SigeherDer wilde Alexander

Tavole da 133 a 137

click to enlargeclick to enlargeclick to enlarge
Meister RumslantSpervogelBoppe

click to enlargeclick to enlarge
Der LitschauerDer Kanzler

Approfondimenti

Stampace, nel cuore della Cagliari medievale, e i Templari  Stampace, nel cuore della Cagliari medievale, e i Templari (Attinenza: 11%): Riflessioni e poesia di uno "stampacino", sulla presenza dei Cavalieri a Cagliari
Il labirinto della Cattedrale di Chartres  Il labirinto della Cattedrale di Chartres (Attinenza: 11%): Il famoso labirinto nella cattedrale di Notre Dame di Chartres, l'emblema del gotico
Il Costume nelle tavole ottocentesche di Braun & Schneider  Il Costume nelle tavole ottocentesche di Braun & Schneider (Attinenza: 11%): Lo studio di Braun & Schneider sulla Storia del Costume

Documenti e risorse

Risorsa  Università di Heidelberg - progetto Codice Manesse: Università di Heidelberg, le tavole comentate del Codice Manesse
Link esterno  Università di Heidelberg, Germania (Attinenza: 11%)
( Nessun commento )
Login
  Email:   
  Password:   
 Hai dimenticato la password? 

Ultimi Articoli

Ultimi Commenti

Articoli più letti

Medievale.it
Copyright © 1999-2019 Medievale.it <info@medievale.it>    Contatti |Collabora |Termini e Condizioni |Informativa sulla Privacy
Portale Medievale.it su Facebook
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
HTML 4.01 Validator CSS Validator