Portale Medievale.it   |   Blog Attualitā      Account Personale   |   Registrati   |   Login  
Google

Introduzione

Il Sacro Militare Ordine Costantiniano è un ordine equestre di collazione della Casa Borbone Due Sicilie, le cui origini vengono tradizionalmente fatte risalire dalla tradizione all'imperatore Costantino I; esso sarebbe stato costituito dopo il ritrovamento della vera Croce. Per questo motivo viene indicato come il più antico ordine cavalleresco.

I suoi scopi sono la glorificazione della Croce, la propagazione della fede cattolica e la difesa della Chiesa romana.

Oggi l'Ordine, oltre i tradizionali metodi del volontariato, rivolge la sua attenzione in maniera sempre maggiore alle moderne tecniche di divulgazione attraverso l'uso dell'informazione. Inoltre la sede della Cancelleria, in Napoli, è al centro di un rinnovato impegno dell'Ordine - in collaborazione con i Francescani - per il dialogo interreligioso.

Dopo essere appartenuto alla famiglia dei Comneni Imperatori dell'Impero Romano d'Oriente e quindi alla famiglia Farnese, Duchi di Parma e Piacenza, nel XVIII secolo il Gran Magistero dell'Ordine è stato ereditato dal Capo della Real Casa dei Borbone delle Due Sicilie.

Storia

Il 29 ottobre dell'anno 312 d. C. l'Imperatore Costantino (306-337) sconfisse "ad Saxa Rubra" (presso Ponte Milvio in Roma) il rivale Massenzio, assicurandosi il comando supremo e indiscusso dell'intero Impero Romano. Come è noto, la sera precedente la battaglia aveva avuto la celeste visione della Croce luminosa con il motto "In Hoc Signo Vinces"; durante la notte, poi, ebbe il divino avvertimento di decorare i vessilli dei suoi soldati con la Croce. Costantino credette e fece apporre il simbolo cristiano sui vessilli - cui diede il nome di "Labarum", dal greco "Lapbyron", che significa bandiera della vittoria - con il monogramma di Cristo "XP". Egli stesso e i suoi figli fregiarono anche elmo, scudo, corazza e spada, e sul loro esempio altrettanto fecero i soldati con le armature.

Costantino inoltre affidò la custodia del labaro a 50 Cavalieri scelti della sua Corte.

Come insegna la tradizione niente affatto infondata, l'Imperatore volle ricordare il trionfo istituendo un ordine equestre e investendo egli stesso i primi cinquanta cavalieri. Nacque così la "Cavalleria Aurata Costantiniana" (aurata in virtù del collare d'oro finissimo che portavano i più alti dignitari), il più antico degli ordini cavallereschi; essa rappresenta il modello di ogni altra milizia posteriore nel suo classico significato .

Approfondimenti

Insigne Real Ordine di San Gennaro - Real Casa di Borbone delle Due Sicilie  Insigne Real Ordine di San Gennaro - Real Casa di Borbone delle Due Sicilie (Attinenza: 40%): Sito Web Ufficiale: http://www.realcasadiborbone.it/index/indexhome.php
Gli Ordini dinastici  Gli Ordini dinastici (Attinenza: 40%): Storia e profilo degli Ordini dinastici, nati nell'intento di premiare una ristretta cerchia di gentiluomini selezionati da tenere uniti intorno al re

Documenti e risorse

Risorsa  Sito Web della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie: Real Casa di Borbone delle Due Sicilie
Link esterno  Real Casa di Borbone delle Due Sicilie (Attinenza: 40%)
Link esterno  AICODS, Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia (Attinenza: 20%)

Riferimenti Bibliografici

( nessun riferimento bibliografico )
( Nessun commento )
Login
  Email:   
  Password:   
 Hai dimenticato la password? 

Ultimi Articoli

Ultimi Commenti

Articoli più letti

Medievale.it
Copyright © 1999-2020 Medievale.it <info@medievale.it>    Contatti |Collabora |Termini e Condizioni |Informativa sulla Privacy
Portale Medievale.it su Facebook
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
HTML 4.01 Validator CSS Validator