Portale Medievale.it   |   Blog Attualitą      Account Personale   |   Registrati   |   Login  
Google

Il misterioso culto delle Madonne nere

di Ean Begg



L'Età dell'Acquario
Uomini, storia e misteri
Torino, 2006

Genere: Storia, misteri
ISBN: 88-7136-22
Prezzo di Copertina: 23 EUR

www.etadellacquario.it/
Perché oltre quattrocento immagini della Madonna in tutto il mondo sono «nere» o «scure»? E perché sono così poco conosciute? Le Madonne nere, ricomparsa delle potenti dee pagane della sessualità, degli inferi e della sapienza terrena, sono simboli di potere e maestà, l'altro aspetto della tradizionale innocenza o tenera maternità della Madonna. Incarnano il Santo Graal e l'Arca dell'Alleanza, in una ricerca della perduta sapienza della donna e dell'anima. L'incantevole libro di Ean Begg esamina le origini pagane del fenomeno, nonché la corrente nascosta dell'ereticità gnostico-cristiana che attraversò l'Occidente con il culto di Maria Maddalena e riemerse con il catarismo all'epoca delle crociate, specialmente con i templari. Inoltre l'autore fornisce un dizionario geografico che permette al lettore di individuare i luoghi di culto in cui è possibile trovare le Madonne nere, completo di informazioni sulle loro origini.

L'Autore

Ean Begg ha studiato lingue moderne a Oxford e psicologia analitica al CG Jung Institut di Zurigo. Personaggio eclettico, dopo una versatile carriera nel campo dell'insegnamento, del commercio di vini, nell'Ordine domenicano e nella gastronomia, attualmente Ean Begg esercita la professione di analista junghiano a Londra. Ha scritto e condotto diversi programmi per la televisione e la radio della BBC ed è autore di numerosi libri sulla tradizione dei misteri occidentali.
(Nessun commento)
Login
  Email:   
  Password:   
 Hai dimenticato la password? 

Ultimi Articoli

Ultimi Commenti

Articoli più letti

Medievale.it
Copyright © 1999-2017 Medievale.it <info@medievale.it>    Contatti |Collabora |Termini e Condizioni |Informativa sulla Privacy
Portale Medievale.it su Facebook
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
HTML 4.01 Validator CSS Validator